Al Cuore Immacolato di Maria – Open Day, sabato 9 Gennaio 2016, ore 9,00

 

 

Sabato 9 gennaio 2016  dalle ore 9,00 alle ore 11,30,  la Scuola dell’Infanzia della Comunità Pastorale S. Teresa Benedetta della Croce  “ Cuore Immacolato di Maria” in via Nobel n°14, apre le porte ai genitori interessati a iscrivere i loro figli per l’anno scolastico 2016/2017. 
La scelta per la Scuola Paritaria dell’Infanzia Cuore Immacolato di Maria significa dare una precisa intenzione di donare ai bambini e bambine quella perla preziosa di cui parla il Vangelo, trovata la quale, tutto il resto viene considerato e valutato nel modo giusto.
Questa perla o tesoro nascosto nel campo è senz’altro la fede che crediamo realmente capace di illuminare l’intera vita e di renderla “buona e gioiosa”.
La nostra comunità educante si riconosce come luogo di formazione integrale della persona, come ambiente educativo privilegiato in cui i rapporti sono indirizzati alla crescita umana, culturale e sociale della persona e del gruppo, e come laboratorio aperto alla ricerca – azione pedagogica – in cui i docenti si qualificano e si aggiornano.

Ogni bambino qui è accolto nel pieno rispetto dell’identità personale, riconoscendolo nella sua globalità e nella sua unità affettiva e cognitiva e rispettandolo amorevolmente come Creatura di Dio, unica e irripetibile.
Ai docenti che operano nella scuola spetta il compito della formazione integrale del bambino, con il dovere di condividere ed attuare il progetto educativo della scuola medesima.
La missione dell’educatrice:
Include una dimensione religiosa che permea tutta l’educazione.
L’ascolto del Vangelo è il supporto essenziale di tutto il progetto educativo e la sorgente continua di ispirazione per tutti i momenti e gli aspetti della vita della scuola.
Per questo è necessario proporre, nella persona di Gesù, la pienezza della verità sull’uomo e mantenere un continuo riferimento al Magistero della Chiesa in ordine ai problemi umani e sociali.
Esige uno spirito apostolico improntato alla carità cristiana, perché i bambini sperimentino la fraternità come vero rapporto interpersonale sia con i coetanei sia con gli educatori.
Richiede un’istruzione e preparazione approfondita ed aggiornata.
La scuola è il luogo privilegiato di promozione integrale della persona attraverso l’incontro vivo e vitale con il patrimonio culturale innestato nelle problematiche, nelle sfide e nelle proposte del tempo in cui vive il bambino.
Lo straordinario sviluppo scientifico e tecnico, la continua analisi critica cui sono sottoposti i valori e le situazioni nel nostro tempo, esigono una preparazione professionale qualificata, un continuo aggiornamento ed attitudini e metodi rinnovati ed adeguati.
Questo implica un’apertura ai segni dei tempi ed un’attenzione privilegiata alle relazioni personali con i bambini, dimensioni che aiutano gli educatori ad essere aperti e disponibili alla verifica ed al cambiamento.
Richiede un’accettazione e una condivisione piena dei valori che stanno alla base del progetto educativo della scuola, nella consapevolezza che il compito educativo si attua attraverso la testimonianza della vita e che, dunque, uno “scollamento” tra il messaggio educativo ed il comportamento degli educatori, mina alla base la fiducia e la credibilità della figura educativa.
Inoltre implica anche una disponibilità ad un lavoro collegiale, che è una dimensione necessaria per la realizzazione di una vera comunità educante, fertile di idee e di iniziative, capace di affrontare in modo maturo i problemi e capace di crescere nella condivisione delle esperienze, delle fatiche, delle soddisfazioni.
Per finire richiede disponibilità alla condivisione della corresponsabilità educativa con i genitori.
Vi aspettiamo sabato 9 gennaio 2016 dalle ore 9,00 preso la sede in Via Nobel 14 a Lissone dove vi illustreremo personalmente la proposta educativa che introduce il bambino, attraverso l’esperienza di un rapporto personale con le insegnanti, all’abilità di guardare e di conoscere la realtà in modo positivo, riaffermando, con la piena condivisone e corresponsabilità delle famiglie, che “ieri, oggi e sempre” potranno portare molto frutto solo se conserveranno la preziosa bussola per tutta la vita: l’amicizia con Gesù!
L’ ” Open Day “ è un’occasione preziosa per le famiglie  per visitare le strutture della scuola.  

 

EDITH_STEIN_UFFICIALE_1_m

Dare il nostro contributo
a portare la CROCE di CRISTO
é fonte di una letizia forte e pura.

S. Teresa Benedetta della Croce

COMUNITA´ PASTORALE S. TERESA BENEDETTA DELLA CROCE
Parrocchie:
Cuore Immacolato di Maria – Madonna di Lourdes 
S. Maria Assunta – Sacro Cuore di Gesù
SS. Pietro e Paolo – S. Giuseppe Artigiano
LISSONE

I commenti sono chiusi