21 Marzo 1°Incontro Quaresimale. Suor M. Gloria RIVA su: Testimoni di bellezza – La Fede di una Suora.

Madre Maria Gloria RIVA

Per noi che facciamo così fatica ad accettare la nostra corporeità, per noi che vorremmo essere sempre diversi, per noi che ci accorgiamo che il tempo ci trasforma, ecco che ad un certo punto ci rendiamo conto che Dio invece vuole entrare in rapporto con noi per poterci abbracciare ed essere abbracciato.

Ed allora ci chiediamo: ma dove va la strada della vita? La fede è la luce che ci viene incontro e ci fa vedere qual è la vita. Solo con i nostri occhi la meta è oscura. Non avendo una vista che ci permette di andare al di là di una certa misura, la fede ci viene incontro e ci rende vicino la meta, ce la fa vedere, addirittura toccare. Questo è il punto delicato intorno al quale noi siamo continuamente chiamati a riaggiustare il nostro modo di guardare le cose.

PAPA FRANCESCO ci dice: “La figliolanza di Gesù, come ce la presenta la fede cristiana, non è rivelata per creare una separazione insormontabile tra Gesù e tutti gli altri, ma per dirci che in Lui tutti siamo stati chiamati ad essere figli dell’unico Padre e fratelli tra di noi. La singolarità di Gesù è per la comunicazione e non per l’esclusione. Perché l’incarnazione, cioè il fatto che il Figlio di Dio sia venuto nella nostra carne e abbia condiviso gioie e dolori, vittorie e sconfitte della nostra esistenza, sino al grido della croce, vivendo ogni cosa nell’amore e nella fedeltà all’Abbà, testimonia l’incredibile amore che Dio ha per ogni uomo, il valore inestimabile che gli riconosce”.

Noi dobbiamo imparare a percepire la dignità della fede, che ci è data per grazia, e sapere che questo dono è la verità e non un prodotto della nostra mente, non un’opinione tra le tante opinioni. La fede cristiana dice che Dio si è fatto uomo e per questo noi siamo chiamati a entrare in rapporto di famigliarità con lui: figli nel Figlio. Attraverso questo legame con Gesù noi entriamo nel rapporto con Dio che è Trinità di amore. E questo interessa tutti perché Gesù è venuto, è morto ed è risorto per tutti e tutti siamo destinati a Cristo!

Fra poco sarà Pasqua. Ma cosa incontreremo a Pasqua! E’ impressionante e vogliamo pensare ad una giovane che si consegna a Dio, nel suo corpo sboccia la vita del Figlio di Dio. E lo sappiamo con la luce della fede: quell’uomo che abbiamo accolto bambino a Betlemme è davvero il Figlio di Dio!
Questo è il motivo per cui i Giudei si sono scandalizzati e lo hanno fatto morire: “Tu che sei uomo, ti fai Dio? Questa è una bestemmia!” E Gesù l’aveva appena detto: “Io e il Padre siamo una cosa sola!” Gesù ha voluto patire il dramma dello scandalo dei suoi compaesani: “Ma tu, il falegname di Nazareth, chi credi di essere?” La nostra fede è impregnata di questo dato sicuro: il fascino di un Dio che vuole entrare in una relazione da uomo a uomo, che accetta la legge della nostra umanità.

Nel primo incontrio di Quaresima 2019 la Comunità Pastorale S. Teresa Benedeta della Croce ci propone un incontro con Madre Gloria RIVA.

Molti si chiederanno ma chi è Madre Gloria?

Eccovi in breve la “ sua storia”.
Suor Maria Gloria Riva  – Monza 1959 – entra tra le Adoratrici Perpetue del SS. Sacramento nel 1984 – Le Sacramentine di Monza – dove, accanto alla sua passione per l’arte, coltiva lo studio della Sacra Scrittura, della Patristica e della spiritualità di Madre Maria Maddalena dell’Incarnazione.
Dal 2007 ha fondato nella Diocesi di San Marino Montefeltro le Congregazione delle Monache dell’Adorazione Eucaristica che, accanto alla contemplazione adorante del Mistero Eucaristico, curano un centro di spiritualità per la diffusione della Bellezza.

La Comunità ha ricevuto l’approvazione diocesana nel 2009.

Con Lei in questa bellissima storia la lissonese Suor Karola degli Apostoli ( a margine nella foto )

Madre Maria Gloria RIVA ha pubblicato diversi scritti tra i quali ricordiamo:  La Messa nell’Arte , un DVD sulla Cena di Leonardo da Vinci dal titolo: Il Codice dell’Amore ; L’Agnello Mistico e san Paolo nell’Arte. Con la casa editrice San Paolo: Nell’Arte lo stupore di una Presenza; Frammenti di Bellezza ; Testimoni del Mistero, quadri sul Vangelo di Luca (2006); Volti e Stupore, uomini feriti dalla bellezza , Mendicanti di Bellezza. Con Andrea Pamparana ha scritto il libro intervista: Una suora per Amico.

Collabora con alcuni quotidiani e riviste e, in particolare, con il sito www.culturacattolica.it, dove le monache dell’Adorazione hanno un loro canale web: adoratrici.culturacattolica.it.

APPUNTAMENTO
Giovedì 21 Marzo 2019, ore 21: In Casa Canonica – piazza San Giovanni XXIII° Lissone
Madre Suor Maria Gloria RIVA ci parlerà sul tema: Testimoni della Bellezza. “La fede di una suora”.

Ingresso libero.   

   

EDITH_STEIN_UFFICIALE_1_m

Tu al centro del Mistero.
Paradiso di luce:
i miei occhi da Te
non si staccano più.
( S. Karola degli Apostoli)
COMUNITA´ PASTORALE
S. TERESA BENEDETTA DELLA CROCE
Parrocchie:
Cuore Immacolato di Maria – Madonna di Lourdes
S. Maria Assunta – Sacro Cuore di Gesù
SS. Pietro e Paolo – S. Giuseppe Artigiano
LISSONE

   

                                                                                                                     

I commenti sono chiusi