CHRISTUS VIVIT, l’Esortazione Apostolica post-sinodale di PAPA FRANCESCO

Firmata da PAPA FRANCESCO lo scorso 25 marzo nel corso della sua visita a Loreto, è stata pubblicata martedì 2 aprile 2019 l’Esortazione apostolica post-sinodale Christus vivit, é indirizzata “ai giovani e a tutto il popolo di Dio”. Il 2 Aprile ricorreva il quattordicesimo anniversario della morte di San GIOVANNI PAOLO II°.
La “ Christus vivit” raccoglie i frutti del Sinodo dei Vescovi sui giovani celebrato dal 3 al 28 ottobre 2018 e indica la strada del futuro alle nuove generazioni.

Ma questa Esortazione Apostolica è indirizzata non solo ai giovani ma anche a tutto il popolo di Dio, ed intende incoraggiare la riflessione sui

giovani e per i giovani.

Scritta in forma di Lettera, è composta da 9 capitoli divisi in 299 paragrafi.


“Cristo vive. Egli è la nostra speranza e la più bella giovinezza di questo mondo. Tutto ciò che Lui tocca diventa giovane, diventa nuovo, si riempie di vita. Perciò, le prime parole che voglio rivolgere a ciascun giovane cristiano sono: Lui vive e ti vuole vivo! Lui è in te, Lui è con te e non se ne va mai. Per quanto tu ti possa allontanare, accanto a te c’è il Risorto, che ti chiama e ti aspetta per ricominciare. Quando ti senti vecchio per la tristezza, i rancori, le paure, i dubbi o i fallimenti, Lui sarà lì per ridarti la forza e la speranza.

Inizia così l’esortazione apostolica post-sinodale Christus vivit che PAPA FRANCESCO ha scritto per richiamare alcune convinzioni della nostra fede e, nello stesso tempo, per incoraggiare la riflessione sui giovani e per i giovani, ispirato dai contributi del Sinodo dell’anno scorso.

Dopo aver recuperato alcuni tesori delle Sacre Scritture in cui si parla di giovani e di come il Signore va loro incontro, il PAPA affronta la giovinezza di Gesù e la giovinezza nella Chiesa. Poi, nel capitolo “Voi siete l’adesso di Dio” espone l’attuale situazione dei giovani, mentre in quello successivo elenca tre grandi verità che sempre bisogna ascoltare: DIO è amore, Cristo ti salva e Egli vive.

PAPA FRANCESCO prosegue con i percorsi di gioventù illuminati dall’annuncio del Vangelo, tempi di sogni, scelte, sperimentazioni, maturazione, fraternità, impegno, che devono comunque vedere tenute ben salde le proprie radici. Gli ultimi capitoli sono rivolti a coloro che si occupano di pastorale dei giovani per un suo sviluppo, alla vocazione in tutti i suoi aspetti e al discernimento. La conclusione è un’esortazione ai giovani di correre più velocemente di chi è lento e timoroso.

Leggi qui il testo completo dell’esortazione apostolica post-sinodale

EDITH_STEIN_UFFICIALE_1_m

Signore Gesù,
la tua Chiesa in cammino
volge lo sguardo a tutti i giovani del mondo.
Ti preghiamo perché con coraggio
prendano in mano la loro vita,
mirino alle cose più belle e più profonde
e conservino sempre un cuore libero.
Accompagnati da guide sagge e generose,
aiutali a rispondere alla chiamata
che Tu rivolgi a ciascuno di loro,
per realizzare il proprio progetto di vita
e raggiungere la felicità.
Tieni aperto il loro cuore ai grandi sogni
e rendili attenti al bene dei fratelli.
Come il Discepolo amato,
siano anch’essi sotto la Croce
per accogliere tua Madre,
ricevendola in dono daTe.
Siano testimoni della tua Risurrezione
e sappiano riconoscerti vivo accanto a loro
annunciando con gioia che Tu sei il Signore.
Amen.
( PAPA FRANCESCO )

COMUNITA´ PASTORALE
S. TERESA BENEDETTA DELLA CROCE
Parrocchie:
Cuore Immacolato di Maria – Madonna di Lourdes
S. Maria Assunta – Sacro Cuore di Gesù
SS. Pietro e Paolo – S. Giuseppe Artigiano
LISSONE

I commenti sono chiusi