Tu sai che ti voglio bene di Don Tiziano Vimercati – Parroco

                                                                   

Don Tiziano Vimercati – Parroco

                    

Oggi – domenica 28 giugno 2020 ndr – celebriamo la solennità dei Santi Pietro e Paolo.
E’ la festa della parrocchia prepositurale: la chiesa è dedicata a queste due colonne della chiesa e della santità.

Non sono più sentite e vissute come una volta, queste feste.

Di esteriore è rimasto ben poco. Quest’anno, poi, non abbiamo neanche la possibilità di ascoltare, sul sagrato della chiesa, il concerto del nostro Corpo musicale S. Cecilia. Ma possiamo pur sempre chiederci che significato può avere oggi celebrare i santi patroni. Credo che ci sia di aiuto riflettere sul vangelo che la liturgia ci propone per questa festa.

Per tre volte Gesù chiede a Pietro: mi ami tu più di costoro?
E quando Pietro per tre volte risponde, sì lo sai che ti voglio bene, Gesù gli affida il suo gregge, noi suo popolo, e gli chiede di seguirlo. Gesù ha voluto affidare la sua chiesa a chi più di tutti lo amava. Ci teneva che fosse in buone mani.

Chiesa dei SS. Pietro e Paolo: interno

Desiderava che la sua chiesa continuasse ad essere amata anche dopo la sua morte.

Un amore che doveva continuare nel tempo.

Noi siamo, oggi, la sua chiesa sempre amata, anche per noi Gesù ha donato la sua vita, anche oggi il suo amore ci avvolge.

Questa è l’esperienza che dovremmo fare oggi: sentirci chiesa amata dal Signore, e sentirci trasformati da questo amore, accorgerci che mi cambia la vita e non è solo una bella parola, di cui in realtà non comprendo il significato.

E, come per l’apostolo Pietro, se ci sentiamo amati dal Signore Gesù e sappiamo ricambiare l’amore che riceviamo, non possiamo fare altro che seguirlo, come ha fatto Pietro, dicendo magari qualche volta anche noi, ma tu sai che ti voglio bene… 

EDITH_STEIN_UFFICIALE_1_m
S. Teresa Benedetta della Croce

Non accettate nulla come verità
che sia privo di amore.
E non accettate nulla come amore

che sia privo di verità!
L’uno senza l’altra

diventa una menzogna distruttiva.
Edith Stein

COMUNITA´ PASTORALE
S. TERESA BENEDETTA DELLA CROCE
Parrocchie:
Cuore Immacolato di Maria – Madonna di Lourdes
S. Maria Assunta – Sacro Cuore di Gesù
SS. Pietro e Paolo – S. Giuseppe Artigiano
LISSONE

Non accettate nulla come verità che sia privo di amore.
E non accettate nulla come amore che sia privo di verità!
L’uno senza l’altra diventa una menzogna distruttiva.
Edith Stein

COMUNITA´ PASTORALE S. TERESA BENEDETTA DELLA CROCE
Parrocchie:
Cuore Immacolato di Maria – Madonna di Lourdes 
S. Maria Assunta – Sacro Cuore di Gesù
SS. Pietro e Paolo – S. Giuseppe Artigiano
LISSONE

I commenti sono chiusi