Bambini, ragazzi… ci siamo! E’ iniziato EVERY BODY e TUTTOMONDO – Oratorio Feriale 2013

Ci siamo. Con grande entusiasmo é incominciata anche quest’anno la bella avventura estiva dell’oratorio, con la nostra squadra di generosi adolescenti, giovani e adulti pronta ad offrire un servizio alle famiglie della nostra Comunità Pastorale S. Teresa Benedetta della Croce.
L’oratorio estivo è sempre un’avventura entusiasmante ricca di incontri, di divertimento, di gioia per rendere davvero l’estate dei nostri ragazzi un’occasione bella di crescita, ma soprattutto è una vera palestra di vita dove impariamo a vivere secondo il Vangelo, dove diventiamo Chiesa conoscendoci e volendoci bene, dove impariamo a tenere alto lo sguardo per non vivere terra terra.

Lo slogan di quest’anno si compone di due parti: il titolo every body e il sottotitolo ” Un corpo mi hai preparato”, che è la citazione dalla lettera agli Ebrei cap.10 , 5.
Il tema si pone in decisa continuità con l’esperienza dello scorso anno, quasi completando il dittico della comunicazione umana che è sempre, insieme, verbale e gestuale, e avviene contemporaneamente attraverso la parola e il corpo.
Oggi il corpo è esaltato, esibito e talvolta idolatrato, ma anche purtroppo banalizzato, disprezzato e perfino violato.
Educare i ragazzi alla corporeità significa allora anzitutto riprenderci il corpo che Dio ci ha preparato, nella consapevolezza che costituisce la via della salvezza o forse ne è addirittura il cardine.
Vogliamo ricordare a questo proposito quanto ha detto l’ Arcivescovo Card. A. Scola lo scorso 24 maggio in Duomo durante l’incontro con gli animatori:
“Se tutta la persona si gioca nel corpo, allora io non posso usare il mio corpo separandolo dall’unità ; devo sempre cercare in ogni espressione corporale l’unità della mia persona, in quanto la mia persona è l’espressione di Dio. Vivere il corpo in questo modo significa non sprecare niente del comportamento corporale, implica un dominio su di sé, implica la capacità di orientare il corpo secondo la nostra natura di uomini fatti all’immagine di Dio. Come si chiama quindi questo composto dominio dell’azione? Si chiama CASTITÀ. Imparare questo significa superare le nostre fragilità”.
Il corpo dice il nostro modo di essere nel mondo e in tal senso si presenta come il segno eloquente della nostra identità personale. Esso è nel contempo dono e compito, limite e possibilità, condizione di libertà e chiamata alla responsabilità.
Noi siamo anche la storia del nostro corpo, perché in esso è incisa in modo indelebile la memoria profonda della nostra vita.
Quest’estate partiamo dunque dal corpo, dall’esperienza più comune, elementare e umile della vita, ma anche più alta, ricca e totalizzante.
Con la consapevolezza che molto della nostra umanità e della nostra fede passa da qui, con il desiderio di aiutare i ragazzi a fare della loro vita un’opera d’arte, a partire dall’esperienza del corpo e con la speranza di vivere meglio il corpo che Dio ci ha preparato, che è il sacramento di tutta la nostra persona.

L’Oratorio Estivo é iniziato!
Buona Estate!

Clicca quì per il video:http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=2meG_EqPizY

COMUNITA´ PASTORALE S. TERESA BENEDETTA DELLA CROCE
Parrocchie:
 Cuore Immacolato di Maria – Madonna di Lourdes
S. Maria Assunta – Sacro Cuore di Gesù
SS. Pietro e Paolo – S. Giuseppe Artigiano
LISSONE

I commenti sono chiusi.