Convegno Caritas decanale: ” TUTTI tranne … UNO… Mangerai i frutti di tutti gli alberi tranne uno …”

 

Sabato 21 marzo la Caritas Decanale  dà appuntamento a Lissone al Palazzo Terragni in piazza Libertà, alle ore 9,00  per un convegno un po’ speciale.
Sullo sfondo le frasi tratte dalla Bibbia: Tutti tranne uno … Mangerai i frutti di tutti gli alberi tranne uno …”.
Un evidente richiamo ai temi di  Expo 2015, nutrire il pianeta, energia per la vita, ma in forte sintonia con gli argomenti che saranno trattati.
Una riflessione  sui vizi e le virtù della Brianza: laboriosità, accumulazione …

Lo domandiamo in coerenza  al titolo generale del convegno “Tutti tranne uno”. 
E poi il futuro: su cosa puntare. Cultura? Istruzione? Innovazione? … 
Un futuro che forse sarà la risultante finale dei sogni di ciascuno, un futuro  rimeditato  alla luce della frase di  Gioele “I vostri giovani vedranno visioni  e  i vostri anziani sogneranno sogni” , titolo della seconda parte del convegno.
La prima parte è dedicata alla Brianza, alla sua cultura, al suo modo di pensare dagli anni della prosperità  a quelli della crisi.
Una riflessione condotta da Aldo Bonomi, sociologo, editorialista de Il Sole 24 ore, consulente di enti, imprese e governi. Bonomi intervisterà alcune figure di rilievo, opinions leader della Brianza, protagonisti ed osservatori della storia della Brianza.
Eccoli:
Ruggero Melgrati.  Mobiliere: alla passione per i mobili, Ruggero ha aggiunto quella dell’automobilismo.
Fabrizio Amoretti. Architetto e Progettista. Dopo una breve esperienza politica  nell’ambito ambientalista decide di dedicarsi alla professione. 
Enzo Biffi  Designer. “Non torneranno!” Ama ripetere che i tempi dei facili guadagni  sono finiti. Madre di tutti gli errori? L’ingordigia.
Biffi insieme al suo team ha realizzato l’arredamento di Che Banca! A “tempo perso” è un’artista a vocazione sociale. Insieme al suo Gruppo, il Koinè, ha installato opere in tutta Italia.
Federico Brambilla imprenditore creativo, è convinto che il futuro si chiama Agricoltura coniugata con il sociale, con la solidarietà.
Silvano Camagni  Presidente  BCC di Triuggio, ama ricordare che le BCC sono “un sistema nato come risposta ad un’idea economica che ha radici profonde nel contesto sociale della fine dell’Ottocento.”
Roberto Galbiati  architetto, esponente del Confartigianato Lissone, presidente del consorzio MOBILITALY ; è convinto che per ri-costruire il  futuro serva collaborazione e condivisione, il suo slogan  è: “fare rete”.
Un utopia? una necessità? una dinamica umana?
Sicuramente un progetto titanico considerato che in Brianza il motto è: “chi fa da sé fa per tre!”
Luigi Losa giornalista.   Ha diretto per molti anni il più diffuso settimanale locale: Il Cittadino. Conosce la Brianza, le sue radici, e la sua cultura come le sue tasche.
Sul futuro della nostra terra potrebbe rispondere meglio di una chiromante.
Nella seconda parte, dopo due battute del comico di Zelig Raco, alcuni  giovani si confronteranno con la particolare esperienza di Bruno Volpi, non più giovane, ma instancabile sognatore.
Questa seconda parte sarà condotta dal giornalista Fabrizio Annaro.
La famiglia Volpi
sono la prima coppia di sposi che nel 1962 parte dalla Diocesi di Milano per l’Africa come famiglia missionaria.
Rientrati dal Rwanda, dopo otto anni, cercano una nuova forma di vita condivisa e a partire dal 1978 danno inizio, con alcuni  padri gesuiti ad un esperimento di vita solidale che si concretizza  Villapizzone a Milano, cui si aggiungono la famiglia Nicolai e altre famiglie negli anni successivi.
Guardando alla Comunità di Villapizzone tanti si interrogano e chiedono di poter iniziare esperienze analoghe, negli anni successivi Bruno si preoccupa di avviare realtà associative di supporto e di promozione dell’esperienza.
Mondo Comunità e Famiglia nasce nel 2003 e  attualmente raccoglie 40 gruppi di condivisione (gruppi di incontro) , 35 fra comunità e condomini solidali, e alcune esperienze lavorative.
Davide Crippa  di Ghigos (studio riconosciuto nel panorama europeo come uno dei più promettenti giovani studi di progettisti italiani) gia vincitore di diversi Premi ed impegnatissimo nell’ Expo 2015.
Filippo Fondrini racconterà del suo particolare sogno.
Ci sarà anche Ilaria Beretta, figlia di Roberto Beretta,  di Lissone con il suo sogno che è diventare giornalista.
Conclusioni affidate a Don Roberto Davanzo direttore di Caritas Ambrosiana.
L’apertura dei lavori è affidata al Vicario Episcopale della zona V di Monza  Mons. Patrizio Garascia, a Concettina Monguzzi Sindaco di Lissone e a Don Tiziano Vimercati Prevosto della nostra Comunità Pastorale S. Teresa Benedetta della Croce.

Il volantino:

tutti_tranne_uno_volantino_2015

 

 

 

EDITH_STEIN_UFFICIALE_1_m

 Per poterci donare a Dio con amore
dobbiamo riconoscerlo
come Colui che ama. 
( S. Teresa Benedetta della Croce)

COMUNITA´ PASTORALE S. TERESA BENEDETTA DELLA CROCE
Parrocchie:
Cuore Immacolato di Maria – Madonna di Lourdes 
S. Maria Assunta – Sacro Cuore di Gesù
SS. Pietro e Paolo – S. Giuseppe Artigiano

 

 

I commenti sono chiusi.