A. C. – Dec. di Lissone – LECTIO DIVINA – 2° incontro: In ascolto di Gesù – Video

Vieni, Spirito Santo, donaci di comprendere che questa Parola che ascolteremo, parla direttamente alla nostra vita, che ci rivela il progetto di amore che Dio nutre per ciascuno di noi.
Vieni, e apri le orecchie del nostro cuore perché ascoltando la Parola possiamo imparare ad essere davvero discepoli di Gesù, e a scegliere, senza paura, quello che il Vangelo ci chiede.
Vieni, e aiutaci a far entrare con forza questa Parola nella nostra esistenza, perché la trasformi, la renda bella, e tutti possano vedere che anche noi abbiamo incontrato il Signore Gesù che ci ha cambiato la vita. 

Continuiamo il nostro cammino con Gesù verso Gerusalemme. E’ un viaggio diverso dai nostri; non siamo noi infatti a stabilire la meta e neppure l’itinerario. Non siamo noi i maestri e i pastori di noi stessi, come abitualmente siamo spinti a fare. Il cammino da fare è quello del discepolo. In questo cammino, Gesù passa per un villaggio dove è accolto da Marta nella sua casa.

Lettura del Vangelo: Luca 10, 38-42 – In ascolto di Gesù.

Mentre erano in cammino, entrò in un villaggio e una donna di nome Marta, lo ospitò. Ella aveva una sorella, di nome Maria, la quale, seduta ai piedi del signore, ascoltava la sua parola. Marta invece era distolta per i molti servizi. Allora si fece avanti e disse: “ Signore, non t’importa nulla che mia sorella mi abbia lasciata sola a servire? Dille dunque che mi aiuti”. Ma il Signore le rispose: “ Marta, Marta, tu ti affanni e ti agiti per molte cose, ma di una cosa sola c’è bisogno. Maria ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta”.

Parola di DIO.

Clicca qui per la visione del video: https://youtu.be/lXs4NFsJ90w

Tempo di meditatio

Dall’Esortazione Apostolica Evangelli Gaudium
Invito ogni cristiano, in qualsiasi luogo o situazione si trovi, a rinnovare oggi stesso il suo incontro personale con Gesù Cristo o, almeno, a prendere la decisione di lasciarsi incontrare da LUI, di cercarlo ogni giorno senza sosta. Non c’è motivo per cui qualcuna possa pensare che questo invito non è per lui, perché “ nessuno è escluso dalla gioia portata dal signore”. Chi rischia, il Signore non lo delude, e quando qualcuno fa un piccolo passo verso Gesù, scopre che LUI già aspettava il suo arrivo a braccia aperte. Questo è il momento per dire a Gesù Cristo: “ Signore, mi sono lasciato ingannare, in mille maniere sono fuggito dal tuo amore, però sono qui un’altra volta per rinnovare la mia alleanza con te. Riscattami di nuovo Signore, accettami ancora una volta fra le tue braccia redentrici”.

Oratio

Rendiamo grazie al Signore Gesù che non si stanca di amarci e, con la gioia nel cuore, lo invochiamo.

Tu, signore, vieni ad incontrarci anche nelle nostre case.
Rendici testimoni di speranza ovunque ci chiami ogni giorno a vivere; sostieni la nostra fede spesso insicura e incerta nella realtà quotidiana.
Tu che hai spezzato le antiche catene, vieni a liberarci da ogni forma di schiavitù.

– Gesù aiutaci ad ascoltare la tua parola e da essa trarre la forza per camminare per le vie del mondo.

– Signore Gesù, grazie a Te per quello che fai per me e per tutti ogni giorno. Noi a volte rischiamo di fare come Marta o di dimenticarci che Tu ci sei e ci aiuti sempre. Però Tu rimettici sempre sulla strada giusta e prega insieme a noi per i nostri cari e per tutti quelli che hanno bisogno di una preghiera, senza giudicarci peri nostri peccati, ma guardando alla nostra fede. Amen.

– Caro Gesù, stammi sempre vicino sia nei momenti di gioia sia nei momenti di dolore; proteggimi in ogni istante. Amen

– Caro Gesù, per le cose belle stai sempre vicino ai miei amici, alla mia famiglia e a me.

– Caro Gesù, ti ringrazio per le belle giornate e i bei momenti passati con la mia famiglia e con i miei amici. Stammi sempre vicino in ogni istante; tirami su il morale nei momenti dolorosi. Amen

– Signore, grazie per avermi dato una famiglia.

– Gesù Cristo, Tu sei il dono promesso dal Padre. Ti rendo grazie per avermi dato buna famiglia e gli amici. Ti voglio bene.

– Gesù, aiutaci con i nostri errori.

– Mi riconosco in Marta: aiutami, Signore, ad aprire il cuore per diventare con coraggio come Maria 

– Signore, fa di me un tuo strumento. Voglio imparare ad accoglierti e ad amarti. Dammi il dono del discernimento affinché non perda mai la tua via, il cammino che Tu mi hai insegnato. Grazie per il tuo amore e per ogni attimo della mia vita.

– Signore, apri il nostro cuore, la nostra mente e le nostre orecchie all’ascolto della tua parola per metterla in pratica.

– Gesù, ti prego di darmi la forza per starci dentro, combattendo e superando ogni ostacolo.

– Fino a ieri avrei pregato per avere il tempo di fare tutto, ora prego per avere la tua Parola da portare in ogni dove.

– Aiutami, Gesù, a fare silenzio perché possa ascoltare la tua Parola che mi accoglie e mi ama.

– Signore, dammi il coraggio di ascoltare la tua Parola.

– Lasciare parlare Gesù. Ascoltare ciò che gli altri ci domandano. Uscire e camminare, andare verso gli altri. Comprendere il Suo Amore che ha per me,per noi. Gesù aprimi gliocchi.

– Per i giovani, perché possano sperimentare la bellezza del mettersi in cammino testimoniando l’amore di Dio.

– Perché troviamo coraggio di metterci in cammino, pur sapendo che non deve sempre esserci una direzione.

– Signore aiutaci a scegliere quello che conta davvero: l’incontro con l’uomo e l’incontro con Te.

– Il coraggio del camminare contro la tentazione dell’assaporare la tranquillità del rifugio sicuro. Accettare di non essere sempre all’altezza della situazione. Lasciare spazio alla sorpresa dell’incontro.

– Gesù aiutami a trovare il tempo di ascoltare e poi di essere capace di comunicare agli altri il tuo amore per noi. Per questo ti preghiamo.

– Gesù, ti ringrazio per questa occasione di ascolto della Parola, e fa che la nostra comunità diventi accogliente come ha saputo fare Maria, che ha scelto la parte migliore. Per questo ti preghiamo.

– Gesù donaci un cuore libero che si lasci plasmare dal tuo amore. Insegnaci a non chiedere per noi, ma ad accogliere la tua volontà. Aiutaci a non lamentarci della nostra vita ma insegnaci a guardare al di là di noi  stessi per accorgerci dei bisogni degli altri.

– Gesù aiutami a vedere nell’altro non solo le cose negative ma soprattutto quelle positive.

– Signore fa che il nostro cuore sia sempre libero con uno sguardo capace di riconoscerti nell’altro. Facci conoscere i nostri limiti e le nostre fragilità e che la mia fede sia sempre una continua ricerca di Te.

– Il distacco dalla vita delle cose terrene è la strada che ci guida all’incontro con Dio ed è una scelta e una strada necessaria.

 – Signore Gesù, aiutami a capire quello che vuoi che io faccia, mettendomi all’ascolto della tua parola. Per questo ti preghiamo.

– Signore aiutami a comprendere che nella preghiera non primeggi la mia perdona con i suoi bisogni, ma che sia capace di ascolto per vivere secondo i tuoi insegnamenti. Preghiamo.

– Liberami, Signore, dalla frenesia del fare.

– Lode, gloria e onore a Te, mio Signore ! Signore Gesù, Tu sei il nostro Maestro; l’unico e il solo che può insegnarci ad amare, ad ascoltare, a cercarti ! Signore Gesù vieni in mezzo a noi insieme allo Spirito Santo e apri le nostre menti, ma soprattutto i nostri cuori così induriti da questo mondo; vieni Gesù e spalancali al tuo cuore, al tuo amore dolcissimo, aprili alla tua parola, si Signore, spalancali a Te; spezza le catene che da soli ci siamo messi; estirpa quelle radici così profonde di male che abbiamo fatto crescere in noi ! Signore Gesù spalanca il nostro cuore al tuo amore dolcissimo !

– Signore Gesù fa che io sappia sempre ascoltarti e discernere ciò che mi chiedi. Che il mio “fare” abbia sempre lo sguardo a Te !

– E’ proprio difficile non giudicare gli altri sulla base della loro presenza nella parrocchia e di quanto facciamo nella comunità: eppure dobbiamo riuscire a non giudicare ! Per questo ti preghiamo.

Fa che sappiamo accoglierti e metterci in ascolto della tua Parola.

Invocazione alla Spirito Santo ( Preghiera di Sant’Agostino)

Vieni in me, Spirito Santo, Spirito di sapienza:
donami lo sguardo e l’udito interiore,
perché non mi attacchi alla cose materiali
ma ricerchi sempre le realtà spirituali.

Vieni in me, Spirito Santo, Spirito dell’amore
riversa sempre più la carità nel mio cuore.

Vieni in me, Spirito Santo, Spirito di verità:
concedimi di pervenire alla conoscenza della verità
in tutta la sua pienezza:

Vieni in me Spirito Santo,
acqua viva che zampilla per la vita eterna.
fammi la grazia di giungere
a contemplare il volto del Padre
nella vita e nella gioia senza fine.

Amen

AC vuole ringraziare il Coretto della Parrocchia Madonna di Lourdes per i brani cantati durante la Lectio, il Sig. R. Graffigna per la realizzazione del video e Don Stefano Colombo per il brano musicale  e quanti si sono adoperati per la riuscita del secondo incontro: GRAZIE.
Calendario dei prossimi incontri
Mercoledì  22/11/2017
Non affannatevi
(Luca 12, 22-32)
Mercoledì  29/11/2017
Egli gridava ancora più forte
(Luca 18, 35-43)

Mercoledì 13/12/2017
Istruzioni sul saper guardare
(Luca 21, 1-4)

Le Lectio si tengono alle ore 21.00 presso la Comunità Pastorale S. Teresa Benedetta della Croce – Parrocchia Cuore Immacolato di Maria – Via Nobel – Lissone e sono guidate da Mons. GIANNI ZAPPA, Assistente Generale di Azione Cattolica della nostra Diocesi di Milano.

Come gli scorsi anni i soci di AC hanno ricevuto il testo per le celebrazioni in conto adesione dai propri responsabili.  Per gli altri sarà possibile acquistarlo all’ingresso della Chiesa prima della celebrazione.

Allora appuntamento per mercoledì 22 novembre 2017: La LECTIO è aperta a tutti… non mancate.

EDITH_STEIN_UFFICIALE_1_m

Non si può desiderare di essere liberati dalla Croce,
quando si è stati scelti in modo particolare proprio per la Croce.
( S. Teresa Benedetta della Croce)

COMUNITA’ PASTORALE S. TERESA BENEDETTA della CROCE
Parrocchie:
Cuore Immacolato di Maria – Madonna di Lourdes
S. Maria Assunta – Sacro Cuore di Gesù
S Giuseppe Artigiano – SS. Pietro e Paolo
LISSONE

Commenti chiusi